.
Annunci online

Q
Semplicemente... una faccia da Q


Diario


9 novembre 2006

Privacy violentata

Esci da casa tutto impettito, sicuro, deciso come non mai, sei il figo del quartiere, quando passi sotto le finestre della scuola magistrale all’angolo, le ragazzine ti fischiano dietro, sorridi e vai. Una bella giornata è iniziata. Passi dall’edicola, dal tabaccaio, saluti la commessa del negozio d’abbigliamento, saluti quei quattro pirla che incroci, ti ferma un famoso penalista della zona a farti due domande tecniche (sulla condizione del milan) ma, il tuo scopo è uno solo: raggiungere il bar del centro e berti il caffé tanto desiderato. Ciao Q, il solito caffé? Grazie.. Cosa cerchi..la gazza? Si.. Eh ce l’ha di là il professore. Ah.. Eccoti il tuo caffé Grazie.. Cazzo Q, hai già fatto la spesa? Eh?? Il sacchetto che hai in mano!? Flash a ritroso: Q, quando esci prendi il sacchetto dell’immondizia che dentro c’è un pannolino di Emma strapieno di merda. Guarda che è fuori della porta, mi raccomando non fare come il solito che te lo dimentichi lì. Cazzo, perché la mia amata LiQuefatta per buttare la spazzatura usa i sacchetti completamente trasparenti? Un po’ di privacy PUTTANAEVA.




permalink | inviato da il 9/11/2006 alle 11:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (25) | Versione per la stampa
sfoglia     ottobre        dicembre
 
 




blog letto 140519 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
storie assurde
Innocenza pericolosa
Greta
Politichese
Aperitivo
Cefalea
Piercing
Una giornata fantastica
Frutta & verdura
Shopping selvaggio
Appunto
Fanculo le buone maniere
ultime notizie dal fronte
ultime notizie dal fronte 2
Come nasce una bambina
Sogni & incubi
Veleggiando
Proposta antidemocratica

VAI A VEDERE

starta (gentilmente rubato a impedimenta)
se volete offendermi


CERCA